Dio, lo Spirito Santo #1

C’è qualcosa riguardo lo Spirito Santo che dobbiamo riscoprire. A causa della mancanza di conoscenza riguardo lo Spirito Santo, molti credenti sono frustrati, sconfitti e infruttuosi. Molti non conoscono le grandi risorse di cui dispongono per mezzo dello Spirito Santo. Cominciamo quindi questa settimana con diverse meditazioni sullo Spirito Santo. Perché? Perché c’è un potenziale sorprendente, per il credente nato di nuovo, a vivere soprannaturalmente attraverso la terza persona della Trinità. Aprite la vostra Bibbia e leggete Giovanni 14.16 & 26

Gv 14:16 & 26 – Ed io pregherò il Padre ed egli vi darà un altro Consolatore, che rimanga con voi per sempre, – 26 ma il Consolatore, lo Spirito Santo, che il Padre manderà nel mio nome, vi insegnerà ogni cosa e vi ricorderà tutto ciò che vi ho detto.

COSA POSSIAMO IMPARARE OGGI DA QUESTE SCRITTURE?

  1. C’era un Consolatore originale. Gesù parla di un altro aiutante, di un altro consolatore. La parola greca è chiara, è un’altra dello stesso tipo. Come se mi regalaste la vostra mela, e vi restituirei un’altra mela, sarebbe un’altra mela dello stesso tipo. Così, Gesù sta parlando dello Spirito Santo che è un altro aiutante dello stesso tipo di quello precedente. Di CHI? Gesù. Lo Spirito Santo è un aiutante per voi nello stesso modo in cui Gesù è stato un aiutante per i discepoli. Ciò significa che non c’è bisogno di avere Gesù accanto a sé nella carne. Se hai lo Spirito Santo, è più che sufficiente, perché, è lo stesso tipo di aiutante come Gesù.
  2. Egli è facitore di discepoli – La seconda cosa che possiamo vedere direttamente in questi versi, è che, come Gesù, lo Spirito Santo è un insegnante, un supervisore, un istruttore. Egli è il perfetto e più eccellente creatore di discepoli. Ricorda che hanno chiamato Gesù, Rabbino? Bene, si può dire la stessa cosa dello Spirito Santo. Egli è il tuo rabbino per oggi …

Vediamo anche il metodo principale di insegnare del nostro consolatore: 1) Insegnerà tutte le cose, 2) Vi ricorderà tutte le cose che ho detto. Questo è il modo in cui ci insegna, istruendoci, ricordandoci, cioè ripetendoci le cose continuamente. Come il tuo maestro a scuola ripeteva più e più volte ciò che ti insegnava, così tu puoi sapere di sicuro ciò che lui o lei ti insegnava; allo stesso modo, lo Spirito Santo ti istruisce e poi ripete più e più volte tutto ciò che devi sapere.

Allora, di cosa ha bisogno da te per diventare il tuo grande aiutante? Ha bisogno che tu ricevi il Suo ministero. Ha bisogno di te per assisterti all’ascolto delle sue parole, per ricevere le sue parole, per meditare su ciò che ti dice, per praticare e obbedire alla sua parola… Così facendo, entrerai in un nuovo e meraviglioso rapporto con lo Spirito Santo, la terza persona della Trinità.

Pastore Donato Anzalone

Celebrazione

Ogni domenica alle ore 10:00.

Ultime domeniche del mese

Ogni alle ore 18:00.