Salmo 121.1 – “Io alzo gli occhi ai monti: da dove mi verrà l’aiuto? Il mio aiuto viene dall’Eterno, che ha fatto i cieli e la terra.

  1. Fa parte della natura umana che quando parli a qualcuno lo vuoi vedere, lo vuoi guardare negli occhi.
  2. Lo stesso quando si prega. Tante persone vogliono aver un luogo dove rivolger gli occhi.
  3. Alcuni si rivolgono verso La Mecca
  4. Altri si rivolgono verso Gerusalemme
  5. Altri ancora verso Roma
  6. Antonella non sapeva dove rivolgersi quando pregava – Statua di San Antonio di Padova.
  7. Pertanto, questa mattina voglio dimostrarvi che biblicamente ci sono dei luoghi strategici dove rivolgersi quando si prega.

Ci sono sette luoghi strategici dove puoi fissare gli occhi quando preghi
Quindi, quando pregate

  1. Guardate in alto –
    1. Definizione – Il salmista dice: “Io alzo gli occhi ai monti: da dove mi verrà l’aiuto?”
      – Solo idoli, solo luoghi alti, solo santuari creati dagli uomini.
    2. Connettetevi col Signore
    3. Alzando le mani – connessione Bluetooth
    4. Scaricate le benedizioni del Signore
    5. Gesù disse parlando della fine dei tempi in Luca 21.28: “quando queste cose cominceranno ad accadere, guardate in alto e alzate le vostre teste, perché la vostra redenzione è vicina».”
    6. In 2 Cronache 20 – Giosafat è circondato da tre eserciti – “non sappiamo cosa fare, ma i nostri occhi sono su di te».” (v.12)
    7. Applicazione: Ogni volta che avete bisogno di pregare, alzate gli occhi e guardate in Alto al creatore dei cieli e della terra! E da lì che vi verrà l’aiuto.

Ci sono sette luoghi strategici dove puoi fissare gli occhi quando preghi
Quindi, quando pregate

II. Guardate dentro di voi

    1. Chi siete in Cristo – sono la giustizia di Dio, sono la testa e non la coda…
    2. Chi vive in voi – Colui che è in voi è più grande di colui che è nel mondo.

Ci sono sette luoghi strategici dove puoi fissare gli occhi quando preghi
Quindi, quando pregate

 

III. Guardate dietro di voi

  1. Non come in Egitto
  2. Non per lamentarvi
  3. Non per nostalgia del passato (Canti del passato)
  4. Paolo dice: “faccio una cosa: dimenticando le cose che stanno dietro e protendendomi verso le cose che stanno davanti.”
  5. Ricordare le benedizioni di Dio
  6. David – leone, Orso

Salmo “103 «Salmo di Davide.» Benedici, anima mia, l’Eterno, e tutto quello che è in me benedica il suo santo nome. Benedici, anima mia, l’Eterno e non dimenticare alcuno dei suoi benefici.Egli perdona tutte le tue iniquità e guarisce tutte le tue infermità, riscatta la tua vita dalla distruzione e ti corona di benignità e di compassioni; egli sazia di beni la tua bocca e ti fa ringiovanire come l’aquila.”

Ogni volta che pregate, guardate dietro di voi e ricordatevi delle benedizioni di Dio. È stato fedele e rimarrà fedele.

Ci sono sette luoghi strategici dove puoi fissare gli occhi quando preghi
Quindi, quando pregate

 

IV. Guardate dall’altro lato del monte

  1. Davide e Golia
  2. I nostri problemi ci fanno spesso perdere la giusta prospettiva.

Ci sono sette luoghi strategici dove puoi fissare gli occhi quando preghi
Quindi, quando pregate

V. Guardate intorno a voi

  1. Giosuè 5.14 – “Sei tu per noi o per i nostri nemici?». 14 Egli rispose: «No, io sono il capo dell’esercito dell’Eterno; arrivo in questo momento”
  2. Se Dio è per noi chi sarà contro di noi? Chi ci accuserà se Dio ci giustifica?
  3. Samuel Johnson – Scuola Biblica in Portugalo – “Non sono solo. Con me c’è Dio il Padre, Dio il Figlio, Dio lo Spirito Santo, e tutto l’esercito degli angeli”

Ci sono sette luoghi strategici dove puoi fissare gli occhi quando preghi
Quindi, quando pregate

 

Guardate per terra

  1. Non per vergogna
  2. Non in sconfitta – Siamo seduti nei luoghi celesti
  3. Ma il diavolo è sotto i nostri piedi
  4. Romani 16:20 – “Ora il Dio della pace schiaccerà presto Satana sotto i vostri piedi. La grazia del Signore nostro Gesú Cristo sia con voi. Amen.”

Ci sono sette luoghi strategici dove puoi fissare gli occhi quando preghi
Quindi, quando pregate

VII. Guardate alla messa

  1. Due messe:
    1. La risposta alle vostre preghiera è una messa
    2. La messa delle anime
      1. Filipesi 1.12-22
      2. Guardate il cuore di Paolo
      3. Dio non manda la tempesta, ma dio l’invada. Se per caso può trare qualcosa di buona dalla mia situazione, lo lascerò fare, per fare avanzare il regno, e poi riceverò la mia vittoria.

CONCLUSIONE

Si, ci sono dei luoghi strategici dove potete rivolgervi quando pregate.

Non è la Mecca, Gerusalemme, ne Roma. Ma quando pregate

a) Guardate In alto

b) Guardate dentro di voi

c) Guardate dietro di voi

d) Guardate dell’alto lato del monte

e) Guardate intorno a voi

f) Guardate per terra

g) Guardate alla messa

Facendo così saprete come il salmista che l’aiuto viene dall’Eterno che ha fatto i cieli e la terra.

Celebrazione

Ogni domenica alle ore 10:00.

Ultime domeniche del mese

Ogni alle ore 18:00.