La vita generosa parte 2

Il cuore della vita generosa

La generosità è molto più che un atto, è una disposizione del cuore. L’uomo guarda all’apparenza, dice la Bibbia, ma Dio guarda al cuore. Quando sviluppiamo una vita di generosità, l’unica motivazione che conta è quella di benedire gli altri.

Il passaggio chiave su cui si basa questo messaggio è 2 Corinzi 9:6-11.

2Cor 9:6-11 – Or questo dico: Chi semina scarsamente mieterà altresì scarsamente; e chi semina generosamente mieterà altresì abbondantemente. 7 Ciascuno faccia come ha deliberato nel suo cuore, non di malavoglia né per forza, perché Dio ama un donatore allegro. 8 Ora Dio è potente di fare abbondare in voi ogni grazia affinché, avendo sempre il sufficiente in ogni cosa, voi abbondiate per ogni buona opera, 9 come sta scritto: «Egli ha sparso, egli ha dato ai poveri, la sua giustizia dura in eterno». 10 Or colui che fornisce la semente al seminatore e il pane da mangiare, ve ne provveda e moltiplichi pure la vostra semente, ed accresca i frutti della vostra giustizia; 11 allora sarete arricchiti per ogni liberalità, che per nostro mezzo produrrà rendimento di grazie a Dio.

In questo testo, l’apostolo Paolo indica gli elementi che permettono di capire come vivere una vita di generosità, donando. Si da di tutto: il vostro tempo, i vostri soldi, le vostre capacità, i vostri talenti, un sorriso, una parola di incoraggiamento. Tutto questo fa parte della vita di generosità a cui siamo chiamati, perché Dio stesso è generoso, è il primo “donatore”. Giovanni 3:16 – “Poiché Dio ha tanto amato il mondo che ha dato…..”.

L’apostolo dimostra l’importanza di un buon atteggiamento dando:

  • Chi dà generosamente raccoglierà generosamente – v.6
  • Dio ama chi dona con gioia – v.7

Paolo sa che il dare fa parte della vita del cristiano, e ancor più del discepolo. Quando diamo, noi imitiamo il Signore. Per fare questo, tuttavia, è necessario dare correttamente. Egli ci comunica tre condizioni importanti affinché il nostro atto di donazione corrisponda alle aspettative di Dio e quindi gli sia gradito:

  1. Stabilire nel cuore ciò che si sta per dare – v.7
  2. Dare senza tristezza o costrizione v.7
  3. Dare con la sola motivazione di dare generosamente -v.7

Queste sono condizioni importanti perché i nostri doni siano approvati dal nostro Padre celeste.

Inoltre, la Bibbia ci insegna che ci sono almeno quattro luoghi dove i cristiani sono chiamati ad esercitare la loro generosità:

  1. Dare alla propria chiesa locale – 1 Cor 9.14
  2. Dare a coloro che ci hanno aiutato a crescere spiritualmente – Galati 6:6
  3. Dare ai bisognosi, specialmente quelli della casa della fede – 1 Giovanni 3:17, Gal. 6.10
  4. Dare alla missione – Marco 16.15

Add comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *